Parma, un’estate in musica

L’assessorato alla Cultura del Comune di Parma promuove per l’estate 2021, da metà giugno a metà settembre, una ricca programmazione culturale con centinaia di appuntamenti, prevalentemente gratuiti, che animeranno la città e i suoi quartieri: da spettacoli teatrali per grandi e bambini a aperture straordinarie di monumenti e palazzi, da concerti musicali ad incontri letterari con autori, da performance di danza a proiezioni cinematografiche, a cui si aggiungono le tante esposizioni ospitate tra Parma e provincia.
A partire dall’avviso pubblico “Parma Estate 2021”, indetto dal Comune al fine di valutare le proposte dei soggetti interessati a prendere parte al cartellone di iniziative culturali estive a fianco della consueta programmazione dell’assessorato alla Cultura e dei soggetti convenzionati in ambito teatrale, musicale e cinematografico, sono risultati idonei 29 progetti, su 51 presentati, che hanno ottenuto il sostegno del Comune di Parma e del MIC – Ministero della Cultura per un valore complessivo di oltre 200.000 euro.
“Il programma – ha detto l’assessore alla Cultura Michele Guerra illustrando nel dettaglio le tante iniziative – è per il secondo anno di fila davvero sorprendente. Abbiamo voluto favorire le realtà che non hanno un rapporto continuativo con il Comune per dar voce e spazio a tutti e la risposta è stata entusiasta e convinta, testimonianza di una grande capacità sinergica di aggregare energie anche molto diverse tra loro, in tanti luoghi cittadini da riscoprire”.
Protagonista dell’estate parmigiana 2021 sarà la musica con progettualità capaci di intercettare i diversi gusti del pubblico. Tra le proposte dei soggetti idonei all’avviso pubblico: ilIl “Festival Internazionale Organistico della Città di Parma 2021” presenta artisti di fama internazionale che spazieranno da repertori quali l’opera organistica di J.S. Bach la produzione sinfonica francese per arrivare alla cultura musicale italiana del ‘800-‘900”. Saranno disponibili visite guidate agli organi storici e la fruizione via internet del patrimonio organario della città. Il “Festival Internazionale Organistico della Città di Parma 2021” presenta artisti di fama internazionale che spazieranno da repertori quali l’opera organistica di J.S. Bach la produzione sinfonica francese per arrivare alla cultura musicale italiana del ‘800-‘900”. Saranno disponibili visite guidate agli organi storici e la fruizione via internet del patrimonio organario della città. Il “Festival Internazionale Organistico della Città di Parma 2021” presenta artisti di fama internazionale che spazieranno da repertori quali l’opera organistica di J.S. Bach la produzione sinfonica francese per arrivare alla cultura musicale italiana del ‘800-‘900”. Saranno disponibili visite guidate agli organi storici e la fruizione via internet del patrimonio organario della città. “Il “Festival Internazionale Organistico della Città di Parma 2021” presenta artisti di fama internazionale che spazieranno da repertori quali l’opera organistica di J.S. Bach la produzione sinfonica francese per arrivare alla cultura musicale italiana del ‘800-‘900”. Il “Festival Internazionale Organistico della Città di Parma 2021” presenta artisti di fama internazionale che spazieranno da repertori quali l’opera organistica di J.S. Bach la produzione sinfonica francese per arrivare alla cultura musicale italiana del ‘800-‘900”.